PROGETTI DI SICUREZZA

Scritto da admin on . Postato in Servizi investigativi

Il nostro approccio

Riteniamo, secondo la nostra esperienza e gli studi sulla Security, che un qualsiasi progetto di sicurezza, applicato ad un vasto ed importante plesso industriale, sedime aeroportuale o altro obiettivo sensibile ovvero alla protezione della propria abitazione, debba tenere conto di tre principali grandezze.

MINACCIA – BENE – PROTEZIONE

Queste interagiscono tra di loro in maniera sistemica. Ecco perché un progetto di sicurezza tiene conto di un “Sistema Sicurezza” a sua volta composto da sottosistemi passivi e attivi.
Per una corretta fase progettuale, inoltre, l’attività più importante è l’analisi del rischio, fondamentale per mettere a fuoco e per quantificare adeguatamente le tre grandezze prima specificate

Le soluzioni

I Progetti di Sicurezza si basano, dunque, su un approccio siffatto. E’ imprescindibile. Diversamente, si rischierebbe di sopravvalutare o sottovalutare le varie componenti del “Sistema Sicurezza”. Non è, infatti, insolito imbattersi su situazioni pregresse o su richieste preventive che determinano costi inutili o fattori pericolosamente trascurati.
La soluzione è quella di rendere altamente efficiente il progetto in termine di rapporto costi-benefici, considerando sottosistemi passivi ed attivi che tengano conto di un perfetto bilanciamento di essi, appropriato alle esigenze di sicurezza necessarie.
La “filiera” nasce dalla parte progettuale, transita per la realizzazione di tutte le sue componenti e si mantiene nel tempo (il “Sistema” non è mai statico ma dinamico perché possono modificarsi i vari fattori che lo determinano), attraverso una costante attività di manutenzione e di reporting.

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

admin

This information box about the author only appears if the author has biographical information. Otherwise there is not author box shown. Follow YOOtheme on Twitter or read the blog.